AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO

Home > Contenuti statici > Albi ruoli e licenze > AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO

L’ATTIVITA’ DI AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

      L’attività di Agente di commerciosi intende esercitata da chiunque venga stabilmente incaricato da una o più imprese di promuovere la conclusione di contratti in una o più zone determinate. 

     L’attività di Rappresentante di commercio s’intende esercitata da chiunque venga stabilmente incaricato da una o più imprese di concludere contratti in una o più zone determinate.

Per esercitare l’attività di Agente e Rappresentante di commercio è necessario il possesso dei  requisiti generali, morali e professionali previsti dalla legge 204/85.

      In caso di società i requisiti richiesti dalla legge devono essere posseduti da tutti i legali rappresentanti. Inoltre  l’oggetto sociale deve prevedere l’attività di agenzia o rappresentanza. 

      L’esercizio dell’attività  di Agente e Rappresentante di commercio è incompatibile:

  • con l’attività svolta in qualità di dipendente da persone, associazioni o enti, privati o pubblici ad eccezione del dipendente pubblico in regime di tempo parziale non superiore al 50% delle ore previste dal contratto;
  • con l’iscrizione nei ruoli dei mediatori, con l’esercizio di  attività di mediazione o comunque attività per le quali  è prescritta l’iscrizione in detti ruoli.


Pagine: 1 2 3 4