Vittorio Messina: Salviamo il 49° Convegno di studi pirandelliani.

Home > Notizie > Comunicati stampa > Vittorio Messina: Salviamo il 49° Convegno di studi pirandelliani.

comunicato stampa del 14 novembre 2012

Laboratori di Scrittura, Teatro e Cinema”. Ecco il titolo del 49° Convegno Multimediale di studi pirandelliani, in programma dal 5 all’8 dicembre prossimi, presso il Palacongressi del Villaggio Mosé ad Agrigento. All’evento, come ogni anno, parteciperanno centinaia di studenti provenienti da ogni parte dell’Italia e decine di docenti e studiosi che giungeranno ad Agrigento anche da altre nazioni del mondo.

A pochi giorni dall’inizio dei lavori, purtroppo, il sindaco di Agrigento annuncia che non ritiene opportuno spendere le somme occorrenti per ottenere dal comando dei vigilie del fuoco la certificazione antincendio, necessaria a tenere aperto il Palacongressi,  dopo che la Regione ha deciso di cedere la struttura ai privati. Si tratta di una notizia drammatica per la città e per l’intera provincia tenuto conto dell´importanza culturale ed anche turistica dell´evento che fa registrare centinaia di partecipanti provenienti da ben 19 province italiane.

Poiché è assolutamente necessario che il convegno si celebri nelle migliori condizion e in una struttura adeguata ad ospitare i numerosi partecipantii, occorre mobilitarsi subito per risolvere il problema con l’apporto di tutti i soggetti istituzionali del territorio insieme alla società civile agrigentina e al mondo culturale locale, per scongiurare un’eventualità che sarebbe una sconfitta per tutto il territorio e per l’intera classe dirigente. Per quanto mi riguarda, sono disposto ad impegnarmi con tutte le mie forze per superare gli ostacoli che si frappongono allo svolgimento normale del prestigioso evento culturale, anche nell’interesse degli attori economici del territorio che beneficiano ogni anno di un appuntamento che per una settimana fa giungere nella nostra città oltre mille visitatori. In questo senso mi adopererò e offro la mia più ampia disponibilità purchè si possa raggiungere l’obiettivo di fare celebrare il Convegno nella sua sede naturale.