Messina (CCIA) risponde alla lettera aperta di Raso (CGIL)‏

Home > Notizie > Comunicati stampa > Messina (CCIA) risponde alla lettera aperta di Raso (CGIL)‏

Il presidente della Camera di Commercio di Agrigento Vittorio Messina:

“Caro Massimo, era già nelle mie intenzioni di riconvocare il tavolo delle forze economiche e sociali della provincia di Agrigento subito dopo Pasqua. Raccolgo comunque in positivo la tua sollecitazione davanti ad una situazione che si conferma sempre più preoccupante e che, a causa della progressiva perdita di posti di lavoro, rischia di creare nel nostro territorio condizioni di vero allarme sociale.

Le novità intervenute anche dal punto di vista delle modifiche istituzionali sul piano degli enti esponenziali degli interessi della popolazione locale impongono, come tu giustamente indichi, una riflessione aggiornata tra le forze sociali ed imprenditoriali della provincia, al fine di individuare insieme un percorso virtuoso per rilanciare la competitività del territorio.

Come sai bene, al prossimo incontro non arriviamo impreparati e cercheremo di mettere a frutto i contributi raccolti in questi mesi da parte dei diversi soggetti che si sono ritrovati attorno al tavolo per mettere a valore il ruolo strategico della concertazione a partire dalla necessità di una definizione della programmazione dello sviluppo locale attraverso cui le istituzioni siano capaci di interpretare i bisogni dei cittadini, delle imprese e dei lavoratori, in modo da individuare quegli interventi immediati che possono fronteggiare la grave recessione in atto e accompagnare la crescita della nostra provincia”.