Concorso “Disegna la legalita” – elenco vincitori e elaborati sulla pagina Facebook camerale

Home > Notizie > Comunicati stampa > Concorso “Disegna la legalita” – elenco vincitori e elaborati sulla pagina Facebook camerale

Sabato 12 aprile 2014, presso la sala Rosario Livatino del Tribunale di Agrigento, si è svolta la premiazione del concorso “Disegna la legalità”, promosso dall’Ufficio X A.T.P. di Agrigento dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e dalla Camera di Commercio di Agrigento. Gli elaborati sono consultabili dalla pagina facebook camerale

La cerimonia conclusiva del concorso, rivolto agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria della Regione Sicilia, ha visto assegnare i premi ai vincitori il cui numero, per espressa volontà della commissione esaminatrice degli elaborati, è stato esteso a 14, tenuto conto della massiccia partecipazione e della qualità dei lavori presentati.

L’iniziativa, promossa dallo Sportello Legalità, a valere sul fondo perequativo di Unioncamere in convenzione con l’associazione Libera, s’inquadra nell’ambito del Protocollo d’intesa, sottoscritto dal dirigente dell’Ufficio X Ambito Territoriale Provinciale di Agrigento Raffaele Zarbo e dal presidente della CCIAA di Agrigento Vittorio Messina, con lo scopo di contribuire alla lotta contro la mafia e la criminalità organizzata anche sul piano educativo,  promuovendo nelle scuole siciliane di ogni ordine e grado iniziative che sviluppino la coscienza civile democratica.

“La Camera di Commercio – sottolinea Vittorio Messina – sostiene le iniziative studentesche, rivolte ai giovani e a tutti i cittadini sui temi della legalità, della solidarietà operativa, della partecipazione democratica e della sicurezza urbana, d’intesa con le Istituzioni competenti e le Associazioni interessate al fine di intraprendere ogni iniziativa utile di contrasto alla criminalità.In questa direzione – aggiunge il presidente Messina – vanno anche le attività dello Sportello legalità, a valere sul  Fondo Perequativo di Unioncamere, portate avanti in collaborazione con l’Associazione Libera, nella consapevolezza che il supporto dei protagonisti della vita sociale rimane indispensabile per mettere a fuoco i problemi e le sfide su cui misurarsi, nella prospettiva di fare emergere nell’ambito economico una diffusa cultura della legalità, capace di respingere ogni tentativo di prevaricazione e di pesante condizionamento delle regole del libero mercato che nel passato hanno costituito il terreno fertile per la criminalità organizzata e gli interessi mafiosi”.

Elenco vincitori dal 1° al 14°

CORDA GIUSEPPE FRANCESCO – LICEO SCIENTIFICO STATALE “B. CROCE” – “Lato Falcone” — Palermo
GRILLO RACHELE/FRANCHINA LUCREZIA – ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI “T.LAMPEDUSA” V B — Sant’Agata di Militello
MANCUSO MARTINA – ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “A. RONCALLI” III A — Grotte
MARCHESE ANTONELLA – ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “T.FAZELLO” III D — Sciacca
CAPRIO SIMONA – ISTITUTO COMPRENSIVO “G.GARIBALDI” — Realmonte
BRIGANDI’ MARTINA – ISTITUTO COMPRENSIVO “PASCOLI-CRISPI” — a Messina
PANTALEO LICARI MARTINA – LICEO SCIENTIFICO STATALE “PIETRO RUGGIERI” V C — Marsala
FURIA ANTONIO MARIA – ISTITUTO COMPRENSIVO “DON BOSCO” II A — Troina
CONIGLIO MARTA – ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “AGRIGENTO CENTRO” III H (COPERTINA) — Agrigento
PECORARO FRANCESCO – ISTITUTO COMPRENSIVO ” LERCARA – CASTRONOVO DI SICILIA” — Lercara Friddi
AGATE MARTINA – LICEO SCIENTIFICO STATALE “V. FARDELLA” IV D — Trapani
BOSCARINO DANILO – SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO “G. ROGASI” III C — Pozzallo
AMIRA BEN SAID – ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AGRIGENTO BASSA EST IV B — Agrigento
GIULIANO LAURA – ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MILENA -CAMPOFRANCO — a Milena