Crim Safri:Edifici a emissioni zero entro il 2050: le esperienze internazionali, nazionali e il ruolo del territorio Sicilia

Home > Notizie > News Promozione > Progetto CRIM-SAFRI > Crim Safri:Edifici a emissioni zero entro il 2050: le esperienze internazionali, nazionali e il ruolo del territorio Sicilia
Cattura convegno

Cattura convegnoNell’ambito della prosecuzione delle attività del progetto CRIM-SAFRI (Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Malta 2007-2013) sabato, 30 settembre c.a. dalle ore 11.00 alle 13.30 presso il Salone delle conferenze nella sede della Camera di Commercio di Arigento.Via Atenea 317 si terrà il convegno “Edifici a emissioni zero entro il 2050: le esperienze internazionali, nazionali e il ruolo del territorio Sicilia” per iscriversi al convegno online cliccare qui

La firma dell’accordo di Parigi nel dicembre 2015 è riconosciuta come un momento storico della lotta contro il cambiamento climatico. Ha segnato l’inizio della sfida più importante della nostra esistenza (la corsa per frenare le emissioni globali di gas serra in modo che il riscaldamento globale rimanga al di sotto di 2°C) e ha stabilito una chiara sequenza temporale di quanto velocemente il mondo deve cambiare il suo percorso affinché entro il 2050 tutti i principali settori del mercato operino in uno stato di emissioni di carbonio pari a zero. Il settore dell’edilizia è responsabile di circa il 30% del consumo energetico globale e delle relative emissioni, per questo è urgente attivarsi per trovare soluzioni costruttive a impatto zero.

Il seminario organizzato dal Chapter Sicilia di Green Building Council Italia è un’occasione per approfondire queste tematiche.