CONCESSIONE DI VOUCHER ALLE MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE IN TEMA DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO – ANNO 2019

Home > Notizie > News Promozione > Alternanza scuola lavoro > CONCESSIONE DI VOUCHER ALLE MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE IN TEMA DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO – ANNO 2019

La Camera di Commercio di Agrigento, con delibera commissariale n.27 del 16/07/2019, ha approvato il bando – anno 2019 – per la concessione di voucher alle Micro, Piccole e Medie Imprese in tema di “Alternanza Scuola Lavoro”. 

Le domande di contributo possono essere presentate a partire dal 22/07/2019 sino al 31/10/2019 salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili. La comunicazione relativa all’eventuale esaurimento dei fondi verrà pubblicata sul sito internet della Camera di commercio di Agrigento.

Documenti disponibili:

 – Regolamento Bando

 – Richiesta Voucher

 – Procura per la sottoscrizione e trasmissione on line della richiesta

 – Modulo di rendicontazione


L’agevolazione disciplinata dal presente bando prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a favore dell’impresa ospitante, modulato come segue:

– € 600,00 per la realizzazione da 1a 5 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro;

– € 800,00 per la realizzazione da 6 o più percorsi di alternanza scuola-lavoro;

– € 200,00 ulteriori nel caso di inserimento in azienda di studente/i diversamente abile/i certificata ai sensi della Legge 104/92.

Sono ammessi alle agevolazioni del presente bando le attività previste dalle singole convenzioni stipulate fra impresa ed Istituto scolastico per la realizzazione di percorsi di alternanza scuolalavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante, presso la sede legale e/o operativa dell’impresa sita in provincia di Agrigento.

I percorsi dovranno essere realizzati a partire dal 01/01/2019 e fino al 31/12/2019 intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante.

Il contributo sarà erogato solo a fronte di percorsi di alternanza scuola-lavoro effettivamente svolti e rendicontati sulla base della documentazione di cui al punto 8 del bando.