La CCIAA di Agrigento partecipa a Roma al Premio “BUL Factor Banda ultra larga, largo al talento – edizione 2018

Home > Notizie > Dalla camera > La CCIAA di Agrigento partecipa a Roma al Premio “BUL Factor Banda ultra larga, largo al talento – edizione 2018
premio bul factor

premio bul factorLa camera di Commercio di Agrigento partecipa al convegno “La trasformazione digitale tra competenze e connettività” che si terrà a Roma il prossimo 5 dicembre dalle ore 10.00 presso la Sala Longhi di Unioncamere. 

Durante l’evento,  saranno premiate le imprese campioni di BUL, nell’ambito della prima edizione del Premio “BUL Factor Banda ultralarga, largo al talento”. Il premio intende riconoscere, valorizzare e premiare le imprese che hanno compreso i vantaggi della digitalizzazione, integrandola al proprio interno, per incrementare la competitività e produttività. Tra le imprese finaliste della prima edizione del Premio BUL, c’è  l’agrigentina “esmart srl”,  rappresentata dall’Ing. Giuseppe Rizzo.

Accompagnano l’impresa ll Funzionario Direttivo Riccardo Cacicia, Responsabile dell’Ufficio Promozioni e  dell’Ufficio  PID,  e Fabio Cimino, Pivot Territoriale del Progetto “Ultranet”. 

<L’iniziativa, realizzata da Unioncamere e promossa localmente dalla Camera di Commercio di Agrigento>” – sottolinea il commissario straordinario dell’Ente Giuseppe Termine – “<persegue l’obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione della banda ultralarga come strumento di sviluppo territoriale, stimolando la crescita di servizi innovativi e la domanda di reti affidabili, stabili e più veloci. Attraverso l’adozione del “Bando per l’individuazione e diffusione di best practice in tema di banda ultralarga (Bul)”, la Camera di commercio ha offerto all’impresa agrigentina la possibilità di essere candidata al premio nazionale a cura di Unioncamere, con la conseguente visibilità>“.