Attestazione cause forza maggiore per emergenza sanitaria

Home > Notizie > emergenza coronavirus > Attestazione cause forza maggiore per emergenza sanitaria

Il Ministero dello Sviluppo economico, con propria circolare, ha autorizzato le Camere di Commercio al rilascio di attestazioni di sussistenza di cause di forza maggiore per emergenza Covid-19. In molti contratti di fornitura in essere con l’estero, potrebbe rendersi necessaria un’attestazione per poter invocare la forza maggiore e far fronte all’inadempimento delle obbligazioni.

La Camera di Commercio è autorizzata al rilascio di tali attestazioni qualora l’inadempimento contrattuale sia avvenuto per le conseguenze dell’emergenza Covid-19. Il documento viene rilasciato su richiesta delle imprese interessate, presentando il modello dichiarazione Covid-19 

L’invio può essere effettuato:

Occorre effettuare il pagamento di euro 11 comprensivi dei diritti di segreteria e della spedizione dell’attestazione presso la sede dell’impresa (o altro indirizzo indicato nella domanda). Nel caso di pagamento in contrassegno l’importo è pari ad euro 14.

Il pagamento avviene tramite bonifico bancario se la richiesta viene effettuata tramite PEC, differentemente se la richiesta perviene mediante Cert’O il pagamento avviene tramite Telemaco.