Deposito Bilanci

Home > Registro imprese e Albi > Deposito Bilanci

AVVISO

E’ online il “Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese – Campagna bilanci 2021”
Si invita a consultare il nuovo manuale operativo predisposto da Unioncamere riguardo ai soggetti legittimati al deposito.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO: D.P.C.M. 10 dicembre 2008 – D.P.R. 558/1999

XBRL

Per i bilanci delle società di capitali e delle cooperative sussiste l’obbligo dell’utilizzo del formato elettronico XBRL (D.P.C.M. 10 dicembre 2008), secondo la versione della tassonomia XBRL 2016-11-14, obbligatoria per i bilanci chiusi il 31/12/2016 e pubblicata sul sito dell’Agenzia per l’Italia digitale , disponibile anche sul sito dell’associazione XBRL Italia http://it.xbrl.org/xbrl-italia/tassonomie/tassonomia-principi-contabili-italiani-2016-10-24/.

L’approvazione della nuova versione della tassonomia XBRL 2016-11-14, e la comunicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico risulta pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 7 del 10 gennaio 2017 ed è obbligatoria per tutte le imprese di capitali che redigono il bilancio secondo le disposizioni civilistiche nel predetto formato elettronico.

Informazioni sulle pratiche inviate

Per la predisposizione delle istanze XBRL con l’applicativo fornito da InfoCamere è attivo il servizio telefonico delcall center telemaco che risponde al numero 199.502.010 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30.

In alternativa, contattare l’ufficio camerale: centralino 0922 490211.

Termini per il deposito dei bilanci

Il termine di presentazione del bilancio al Registro delle Imprese territorialmente competente è di 30 giorni dalla data di approvazione, fatti salvi termini diversi per alcune tipologie di deposito della situazione patrimoniale per le quali si rimanda alla consultazione del Manuale guida per il deposito dei bilanci.
Al fine del computo del termine il sabato e la domenica vengono considerati giorni festivi e quindi si considera tempestivo il deposito effettuato il primo giorno lavorativo successivo (art. 3 DPR 558/1999).

 Sanzioni per ritardato od omesso deposito

Le sanzioni per ritardato od omesso deposito di bilancio ed elenco soci sono dovute per ogni obbligato (amministratori o liquidatori di società) per bilanci approvati dal 16/10/2011 secondo quanto disposto dall’art. 2630 c.c., per i seguenti importi:

  • ritardato od omesso deposito di bilancio al Registro delle Imprese:
    • 91,56 per un ritardo tra il 31° e il 60° giorno successivo al termine,
    • 274,66 per un ritardo oltre il 60° giorno successivo al termine;

  • ritardato od omesso deposito dell’elenco soci ammonta a:
    • 68,66 per un ritardo tra il 31° e il 60° giorno successivo al termine,
    • 206,00 per un ritardo oltre il 60° giorno successivo al termine.

 A CHI RIVOLGERSI:

  • Registro Imprese – Deposito Atti
  • Via Atenea, 317
  • Telefono 0922 490211 – 490253 – 490236

Catanese Eliana – Responsabile procedimento – e-mail: eliana.catanese@ag.camcom.it ;

Bellavia Calogera – Responsabile subprocedimento – e-mail: calogera.bellavia@ag.camcom.it.